Il senso della lettura

Al molto citato post di Seth Godin, When newspapers are gone, what will you miss?, secondo me va mossa un’obiezione fondamentale. Sì, è vero che tecnicamente tutto quello che sta sul cartaceo potrebbe trovare nuova (e miglior) vita in formato digitale. Giornalismo d’inchiesta compreso. Ma come la mettiamo con l’esperienza unica dello sfogliare?

[Seth’s blog]