la parola del giorno: campane

**cam•pa•na ** [cam-pà-na] s.f.

Strumento gener. di bronzo a forma di calice rovesciato che, percosso, risuona; è usato per annunciare funzioni religiose o per scandire le ore: c. a stormo; la c. del mezzogiorno; c. a morto. Il Partito Democratico organizzerà per l’autunno una grande campagna di mobilitazione sui temi sociali e della democrazia. E’ giunto il tempo infatti di suonare le nostre campane*.

*Pierluigi Bersani, La Repubblica del 26.8.10.