Le fondamenta della retorica

Cambiano le giunte, continuano le polemiche romane sul progetto delle torri di Renzo Piano (soprattutto adesso che a Alemanno gli toccano l’Eur, neanche l’avesse tirato su lui). Certo, è dura non dare ragione all’architetto:

L’oggetto del contendere in Italia conta poco, è un mero pretesto ideologico. La verità è che il Paese ha paura di qualsiasi novità. Nel mio campo c’è una fobia dell’architettura contemporanea che non vedo in nessun’altra parte del mondo. […] La retorica è la tomba di tutto, dell’architettura come di ogni altra attività.

[Repubblica]