La ragazza che giocava coi calzini turchesi

Ci regala un’altra stranezza: guardatelo seduto su una panchina. Camicia, pantalone blu, mocassino bianco e… calzino turchese. Di quelli che in tribunale non è proprio il caso di sfoggiare.

Spero che la giornalista Annalisa Spinoso, cui hanno fatto doppiare il servizio avvelenato sui calzini del magistrato Mesiano, abbia cambiato in tempo numero di cellulare.

**Update: **

Mi stupisco anche io quando penso che da sei anni ho sempre la stessa idea: fare la giornalista. Amo la satira, in tv poi è il massimo. Ecco perché **lavorare per Striscia la notizia **o Le Iene è un sogno che intendo realizzare.

Be’, Antonio Ricci, al momento non sembra possibilista… In bocca al lupo.

[Ateneonline - Repubblica - Excite - Corriere]